Cibo

5 consigli per una dieta sana ed equilibrata

Stanco di fare lo yoyo sulla bilancia? Sapevi che si può conciliare il piacere dei sensi e il benessere grazie a una dieta equilibrata? In effetti, i sapori e la magrezza non sono incompatibili. Rispettando alcuni semplici principi è possibile dimagrire e mantenersi in forma. Oggi offriamo 5 consigli per una dieta sana ed equilibrata ogni giorno.

Suggerimento 1: un buon equilibrio nutrizionale è “Mangia tutto, con moderazione”

Il problema con le diete è quello di oscurare la nozione di piacere. Sapevi che ci sono solo 20 differenze di calorie tra uno yogurt magro e uno yogurt intero? Eppure i sapori non sono gli stessi. Quindi, piuttosto che privarti di una bistecca di fianco di scalogno o un piccolo pezzo di torta, impara a farti piacere con moderazione.

Bar, zuppe, dessert e altre preparazioni dietetiche alimentano solo questa sensazione di frustrazione. Sii tollerante con te stesso, indulgere in piaceri mantenendo una dieta equilibrata.

Suggerimento n. 2: mangia sano, a tempo fisso

L’organizzazione ha i suoi parametri di riferimento. Più rispetti le sue abitudini, meno accumulerà grasso.

La produzione di enzimi digestivi e ormoni avviene a orari prestabiliti, a seconda delle abitudini alimentari. Il corpo viene quindi “perso” se saltiamo un pasto o se perdiamo più della ragione. Il corpo si difenderà e imparerà a conservare di più al prossimo pasto, anche se si basa su una dieta sana ed equilibrata! Questo è ciò che chiamiamo effetto yo-yo, ed è per questo che dopo una dieta eccessivamente restrittiva, spesso riprendiamo più di quanto abbiamo perso.

Ogni cambiamento nella dieta dovrebbe essere misurato, introdotto gradualmente.

Suggerimento n. 3: scegli alimenti con un basso indice glicemico

Una dieta equilibrata deve fornire lipidi, proteine, carboidrati e fibre necessarie per il corpo.

Alcuni degli alimenti che forniscono questi elementi sono più digeribili e non causano la secrezione di insulina quando digeriti. Lenticchie, cereali integrali, carni bianche, uova e fibre sono i tuoi alleati, a causa del loro basso indice glicemico. Evita cibi amidacei fritti (patatine, ciambelle) e biscotti industriali, ecc.

Suggerimento n. 4: determinare l’equilibrio degli alimenti sulla confezione

Evita le trappole della confezione, osserva le composizioni degli alimenti che mangi sulla loro etichetta nutrizionale. I prodotti pronti sono sovraccarichi di sale, zucchero, grassi idrogenati (non necessariamente molto naturali), glutammati, esaltatori di sapidità e altri … Cose molto chimiche che dobbiamo limitare per il nostro benessere a lungo termine.

Optare per alimenti freschi o non trasformati, che sono spesso più sani per il corpo, come priorità.

Leggi anche: Alimenti naturali: presentazione e principi fondamentali

Suggerimento n. 5: preparare un quarto pasto

Una dieta equilibrata e sana può benissimo essere suddivisa in 4 pasti giornalieri, a condizione che dosare le giuste quantità. Lo spuntino sarà efficace solo se rispetta anche il tuo stile di vita (Vedi Suggerimento n. 2). Mettilo la mattina se ti alzi presto, nel pomeriggio se torni a casa tardi. Limita il desiderio di spuntini prima di sedersi a mangiare.

Scegli cibi sazianti ma ipocalorici : formaggio bianco, frutta … Combina questo piacere con un drink, preferibilmente un bicchiere pieno d’acqua, tè o caffè leggero. Questa bevanda ti reidraterà, occuperà lo stomaco e rallenterà la digestione. Limiteremo i succhi di frutta, che porteranno rapidamente molti zuccheri nel sangue. Preferisci il frutto intero.

Leggi anche: È possibile fare uno spuntino sano e senza ingrassare!

In conclusione

Mangiare bene ogni giorno è possibile!

Prova il più possibile da usare prodotti freschi, stagionali e non preparati. Sono carichi di vitamine, minerali e antiossidanti. Questo ti impedirà di rovinarti nelle compresse di vitamine! Se mangi tutto, non sarai carente e i sapori saranno lì.

Crea i tuoi menu in anticipo, eviterai di correre troppo facilmente verso piatti industriali già pronti. Questi purtroppo rimangono costosi, calorici e non molto gustosi.

Riscoprire la gioia di cucinare promuove anche il controllo del peso. Usa questo principio senza moderazione.

Disco

Disco

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento